Annunci

^ The Future is Now ^

Upgrade It ! Schede Audio

Burson, amplificatore per cuffie e altoparanti utile anche x Pc DeskTop

Burson Audio ha presentato un nuovo amplificatore per cuffie e altoparlanti la cui particolarità è il fatto che può essere inserito all’interno di uno slot per unità ottiche di un computer da scrivania. Chiamato Burson Audio Play, sfrutta un DAC ESS Sabre e un amplificatore a componenti discreti in classe A (sostituibili). All’interno del Burson Audio Play trovano posto un DAC ESS Sabre ESS9018 in grado di gestire musica in formato 32 bit / 384 kHz PCM oppure DSD256 (tramite DSD on PCM). Lo stadio di amplificazione di potenza è composto da una serie di componenti discreti in classe A, che permettono di ottenere fino a 2 W in uscita con cuffie con 16 Ω di impedenza e 100 mW con cuffie da 300 Ω. Questo significa che qualunque cuffia fino a 150 Ω dovrebbe essere facilmente gestita dall’amplificatore. Il Burson Audio Play può essere utilizzato sia esternamente, come un qualunque amplificatore per cuffie discreto, sia internamente a un PC, grazie alle dimensioni compatte e alla presenza di un connettore di alimentazione apposito. In questo caso, però, bisogna preventivare un potenziamento del raffreddamento del computer: i consumi arrivano a 70 W e l’uso di uno stadio di amplificazione in classe A implica che una parte consistente di tale energia viene dissipata in calore. Da non sottovalutare anche l’impedenza in uscita del connettore jack da 6,3 mm, pari a 8 Ω. Un’impedenza così alta può causare distorsione con le cuffie a più bassa impedenza e rendere meno precisi i bassi. Burson Audio afferma che questo prodotto non è destinato solo agli audiofili, ma anche ai giocatori che vogliano migliorare il suono della propria esperienza videoludica. L’integrazione di un connettore jack da 3,5 mm per un microfono va in effetti in questa direzione. L’uso di un chip XMOS come controller USB garantisce piena compatibilità con Windows, macOS, Linux, iOS e Android. Il Burson Audio Play è in fase di preordine a 299$ per la versione di base con 3 NE5532 e 2 NE5543 come amplificatori; numerose opzioni portano il prezzo fino a 549$. In tutte le versioni, esclusa quella di base, è presente un telecomando.

Fonte: http://www.hwupgrade.it, rivisto da Upgrade It.

Annunci

Le Schede Audio dedicate sono un valore aggiunto.

Altra Idea molto utile per sgravare il lavoro della CPU specialmente nei SingleCore è quella di diminuirgli/annullargli definitivamente il lavoro da svolgere per la gestione dell’ Audio….

Come posso fare questo?

Benissimo dovete procurarvi una Scheda Audio PCI (No PCIex mi raccomando perchè tutte le Schede Madri AGP hanno a disposizione solo Slot PCI e Non PCIex 1x) con Tecnologia DSP (Digital Signal Processor)montarla su uno Slot PCI della Vostra Scheda Madre istallare i Drivers necessari e lasciare che questa faccia il suo lavoro di Gestione dell’ Audio. Ci guadagnerete ovviamente anche in qualità del suono.

DSP: il suo processore: il DSP (Digital Signal Processor); questo è il cuore di ogni scheda audio e gestisce i segnali in ingresso ed in uscita per ogni canale. Esattamente come per le CPU abbiamo diversi modelli a diverse prestazioni questo accade anche per i DSP. I DSP si possono distinguere dall’ampiezza dei dati che riescono a gestire (16, 24, 32 bit) e dal tipo di architettura (Von Neumann e Harvard). Tutti i processori digitali consistono di alcuni moduli fondamentali: unità di elaborazione per operazioni aritmetiche e logiche (ALU), memoria per memorizzare i dati e le istruzioni del programma e un bus per trasferire efficientemente dati e istruzioni tra la memoria e ALU. Nelle diverse architetture troviamo memorie e bus dedicati per dati e istruzioni (Harvard) o un’unica memoria e un unico bus per dati e istruzioni (Von Neumann). Senza addentrarci nello specifico è chiaro che oltre alla “ampiezza di calcolo” (16-24-32bit) tanto più la struttura del DSP è mirata a separare i vari processi con memorie, bus e ALU dedicati e migliore sarà la qualità della vostra scheda audio.

Un esempio è questa discreta Scheda Audio PCI dedicata:

Creative Scheda audio 7.1 PCI Sound Blaster X-Fi Xtreme Gamer

Tipo di dispositivo: Scheda audio
Tipo rivestimento: Scheda plug-in
Tipo interfaccia: PCI
Modalità uscita audio: Surround a 7.1 canali
*DSP Ampiezza dati DAC: 24 bit
Frequenza di campionamento: 8 kHz (min) – 192 kHz (max)
Rapporto segnale-rumore: 109 dB
Larghezza di banda di risposta: 10 – 88000 Hz
Qtà max altoparlanti: 8
Caratteristiche : EAX ADVANCED HD, Tecnologia SoundFont Bank, THX certified, Creative Multi Speaker Surround (CMSS) – 3D, 24-bit Crystalizer, 3D MIDI
Standard di conformità Digital Theater Systems (DTS), Dolby Digital EX, ASIO 2.0, THX, EAX ADVANCED HD
Modalità audio: Registra : 24 bit 96 kHz
Riproduzione : 24 bit 96 kHz 7.1 – 109 dB da 10 Hz a 46 kHz
Riproduzione : 24 bit 192 kHz stereo – 109 dB da 10 Hz a 88 kHz
Espansione/connettività: Interfacce 3 x Audio – line-out – jack da 3,5 mm
1 x Audio – uscita SPDIF/linea ingresso/microfono – jack da 3,5 mm
1 x Audio – line-In – MPC 4 pin
Slot compatibili: 1 x PCI
Processore e Sistema Richiesto: Pentium III – 1 GHz – RAM 256 MB – HD 600 MB

N.B.
Scheda Audio consigliata da Six1… : Asus Xonar D1 PCI (Non PCIEx)

Link Asus Xonar —> http://www.asus.com/product.aspx?P_ID=6p3ZFmkwzIKPTYLk