Annunci

^ The Future is Now ^

Upgrade It ! Giochi Pc

Nioh, a breve anche su Pc

Nioh

Koei Tecmo ha annunciato a sorpresa che l’action RPG Nioh, già disponibile per PlayStation 4 da febbraio 2017, uscirà presto anche su Pc. La Complete Edition verrà resa disponibile in formato digitale su Steam a partire dal 7 novembre e come si evince dal titolo comprenderà i tre DLC usciti negli ultimi mesi: Drago del Nord, Onore Sprezzante e La Fine del Massacro. L’edizione per PC supporterà due modalità: “l’Action Mode”, con cui verranno garantiti i 60 frame al secondo stabili, e la “Movie Mode”, che supporterà la risoluzione a 4K.

Requisiti minimi:

  • OS: Windows 10 64bit, Windows 8.1 64bit, Windows 7 64bit
  • CPU: Intel Core i5 3550 o superiore
  • Memory: 6 GB RAM
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 780 VRAM 3GB o superiore, AMD Radeon R9 280 VRAM 3GB o superiore
  • DirectX: Version 11
  • Network: Broadband Internet connection
  • Storage: 100 GB di spazio libero
Annunci

Pc, Steam VR e Sony

Zone Of The Enders

Steam VR anche per Ace Combat 7 e futuri? Vedremo, sarebbe fantastico… intanto però Sony  ha aperto alla sua realtà virtuale anche SteamVR  con Zone of Enders:

In questa seconda riedizione – Konami aveva già proposto una collection in alta defizione dei due Zone of the Enders ai tempi di PS3 e 360 – potremo pilotare Jehuty direttamente dalla cabina di pilotaggio e vivere l’intera esperienza in prima persona grazie alla compatibilità con PlayStation VR. Su PS4 Pro sarà inoltre possibile visualizzare il gioco a risoluzione 4K (probabile anche su Pc). Tra le altre novità un motore grafico migliorato e un comparto audio “next-gen” per sfruttare appieno il nuovo ambiente di gioco.

Zone of the Enders: The 2nd Runner Mars uscirà in primavera su PlayStation 4, PlayStation VR e a sorpresa, Pc e Steam VR. 

In merito a Steam VR e PlayStation VR di Sony leggete quest’articolo interessante: PS VR e Steam VR

 

 

 


Ace Combat 7 x Pc

Ace Combat 7 1

Uno dei più bei giochi esclusiva PlayStation è finalmente arrivato anche su piattaforma Personal Computer, siamo contenti. Un desiderio per molti che si è finalmente realizzato. Ma andiamo a capire di cosa si tratta:

Ace Combat 7: Skies Unknown è un videogioco di genere arcade aereo sviluppato da Project Aces per PlayStation 4, Pc  e Xbox One. Su PlayStation 4 il gioco presenta anche funzionalità di realtà virtuale tramite PlayStation VR. Annunciato durante la PlayStation Experience 2015 tenutasi a San Francisco, si tratta dell’ottavo capitolo canonico della serie Ace Combat.

Chi ha avuto modo di provarlo:

Non appena ci siamo staccati dal suolo abbiamo perso completamente il senso critico, tanto ci ha saputo catturare l’esperienza di volo. Il livello di dettaglio di Ace Combat 7 è davvero sorprendente una volta in aria e il panorama sotto di voi sarà la cosa che più distoglierà l’attenzione dal vostro obiettivo. Ci siamo presi la libertà di ignorare volutamente i bersagli per andare in picchiata verso le isole sottostanti, volare a pelo d’acqua e poi risalire in verticale verso le nuvole, che in questa nuova iterazione della serie rappresentano una feature importantissima. Un senso di libertà senza eguali

 

 

 

Preparate il vostro Pc, questo simulatore di volo uscirà nel 2018!

 

 

 


Burson, amplificatore per cuffie e altoparanti utile anche x Pc DeskTop

Burson Audio ha presentato un nuovo amplificatore per cuffie e altoparlanti la cui particolarità è il fatto che può essere inserito all’interno di uno slot per unità ottiche di un computer da scrivania. Chiamato Burson Audio Play, sfrutta un DAC ESS Sabre e un amplificatore a componenti discreti in classe A (sostituibili). All’interno del Burson Audio Play trovano posto un DAC ESS Sabre ESS9018 in grado di gestire musica in formato 32 bit / 384 kHz PCM oppure DSD256 (tramite DSD on PCM). Lo stadio di amplificazione di potenza è composto da una serie di componenti discreti in classe A, che permettono di ottenere fino a 2 W in uscita con cuffie con 16 Ω di impedenza e 100 mW con cuffie da 300 Ω. Questo significa che qualunque cuffia fino a 150 Ω dovrebbe essere facilmente gestita dall’amplificatore. Il Burson Audio Play può essere utilizzato sia esternamente, come un qualunque amplificatore per cuffie discreto, sia internamente a un PC, grazie alle dimensioni compatte e alla presenza di un connettore di alimentazione apposito. In questo caso, però, bisogna preventivare un potenziamento del raffreddamento del computer: i consumi arrivano a 70 W e l’uso di uno stadio di amplificazione in classe A implica che una parte consistente di tale energia viene dissipata in calore. Da non sottovalutare anche l’impedenza in uscita del connettore jack da 6,3 mm, pari a 8 Ω. Un’impedenza così alta può causare distorsione con le cuffie a più bassa impedenza e rendere meno precisi i bassi. Burson Audio afferma che questo prodotto non è destinato solo agli audiofili, ma anche ai giocatori che vogliano migliorare il suono della propria esperienza videoludica. L’integrazione di un connettore jack da 3,5 mm per un microfono va in effetti in questa direzione. L’uso di un chip XMOS come controller USB garantisce piena compatibilità con Windows, macOS, Linux, iOS e Android. Il Burson Audio Play è in fase di preordine a 299$ per la versione di base con 3 NE5532 e 2 NE5543 come amplificatori; numerose opzioni portano il prezzo fino a 549$. In tutte le versioni, esclusa quella di base, è presente un telecomando.

Fonte: http://www.hwupgrade.it, rivisto da Upgrade It.


Steam combatte il ‘review bombing’ con i nuovi grafici per le recensioni


Steam combatte il ‘review bombing’ con i nuovi grafici per le recensioni. I grafici permettono di monitorare con precisione l’andamento delle recensioni da parte dei giocatori nel corso del tempo. Il ‘review bombing’ è l’ultimo dei problemi che Valve è chiamata ad affrontare su Steam. Nel recente periodo è, infatti, diventata marcata la tendenza per cui la community inizia ad affossare la valutazione di un gioco non sulla base degli effettivi meriti o demeriti del gioco ma per fattori esterni. Il che ovviamente non è corretto e rischia di compromettere il senso dello strumento delle recensioni su Steam. L’ultimo caso è quello di Firewatch, l’apprezzato gioco di mistero prodotto da Campo Santo che ha collezionato recensioni sempre mediamente molto positive fin quando la stessa Campo Santo non si è espressa pubblicamente contro il noto youtuber Felix “PewDiePie” Kjellberg. Non per la prima volta, infatti, PewDiePie ha usato parole razziste all’interno di un suo livestreaming, causando l’indignazione della community dei giocatori e l’intervento pubblico di alcune software house. PewDiePie è il più noto degli youtuber, un punto di riferimento ormai all’interno della community videoludica. Dopo il livestreaming incriminato, Campo Santo ha praticato un DMCA takedown, un’espressione che viene comunemente utilizzata quando un contenuto viene rimosso da una risorsa della rete in seguito alla richiesta del proprietario del contenuto (DMCA sta per Digital Millennium Copyright Act). Un video di gioco di PewDiePie con Firewatch veniva così eliminato da YouTube. In seguito alla rimozione la media delle valutazioni di Firewatch su Steam ha cominciato a scendere, con ripercussioni negative ovviamente per il gioco e per Campo Santo. Non è la prima volta, peraltro, che accade un fatto del genere, perché già Disney in passato aveva troncato i rapporti commerciali con PewDiePie dopo che quest’ultimo aveva usato delle affermazioni anti-semitiche in alcuni suoi video. La nuova strategia contro il ‘review bombing’ viene dettagliata da Alden Kroll qui. Kroll è colui che si occupa del design dell’interfaccia utente di Steam. I nuovi grafici consentono agli utenti di individuare in maniera immediata se i voti negativi o positivi si concentrano in un unico intervallo di tempo, contrastando in maniera troppo marcata rispetto alla media generale. “Quello che notiamo normalmente dopo un ‘review bombing’ è un lento recupero verso le posizioni antecedenti al bombing e in alcuni casi un riallineamento completo”, scrive Kroll. “Il ‘review bombing’ impedisce alle recensioni su Steam di adempiere al loro obiettivo, ovvero di rappresentare con precisione la probabilità che i giocatori possano rimanere soddisfatti dell’acquisto di un gioco. Abbiamo cercato di trovare un modo che non impedisse ai giocatori di esprimere liberamente la loro opinione sui giochi”. Valve ha valutato l’opportunità di togliere completamente il punteggio globale o inibire per un limitato periodo di tempo la possibilità di votare un gioco. Ma dopo attente valutazioni è giunta alla conclusione che non sarebbe stato giusto impedire ai giocatori di esprimere la loro opinione. Ha optato quindi per i grafici a istogramma che evidenziano l’andamento delle recensioni nel corso del tempo. Così che i giocatori possano verificare con immediatezza se un’ondata di cattive valutazioni ha colpito un gioco in un periodo di tempo circoscritto, il che evidenzia i fenomeni di ‘review bombing’.
“A partire da oggi, ogni game page contiene un istogramma che evidenzia il rapporto tra recensioni positive e negative nei vari intervalli di tempo”, spiega Kroll. “Cliccando su qualsiasi parte dell’istogramma è possibile leggere le recensioni inoltrate nel periodo di tempo a cui è associata quella parte dell’istogramma”. Un caso di ‘review bombing’ come quello descritto qui era capitato anche a Rockstar e a Grand Theft Auto V.

Fonte: http://www.hwupgrade.it, articolo rivisto da Upgrade It.


Pc Desktop – MSI infinite/infinite A


MSI annuncia la disponibilità nel mercato italiano dei nuovi desktop PC Infinite e Infinite A, proposte con GPU NVIDIA GeForce GTX e CPU Intel Core destinate ai videogiocatori appassionati:
MSI Infinite – Infinite A



AMD XConnect™ Technology – Upgrade x Pc Notebook  

Uno dei principali limiti imposti sui notebook è quello di non poter fare l’upgrade dei componenti hardware. Questo non permette di sfruttare al meglio e il più possibile il proprio notebook, costringendoci spesso a rinunciare alle possibili migliorie nelle performance e nella qualità, che invece si potrebbero raggiungere se non vi fossero limiti imposti. I produttori di hardware stanno cercando di aggirare questo ostacolo producendo componenti utili proprio all’upgrade di questi Pc portatili. AMD, ad esempio, con XConnect ha dato la possibilità a chi possiede notebook con porta Thunderbolt 3 di aggiungere Schede Video AMD al proprio Pc portatile. Chiaramente la CPU del notebook non deve essere troppo obsoleta, altrimenti i vantaggi prestazionali sarebbero pochi o nulli. Le CPU comunque garantiscono in linea di massima una maggiore longevità e quindi nella maggior parte dei casi vale la pena fare l’upgrade del comparto grafico.

Attualmente le performance che si possono raggiungere con la tecnologia Thunderbolt 3 sono paragonaboli al 3.0 4x PCIEx.


Call of Duty WWII: Open Beta in arrivo su Pc |

Il multiplayer beta testing per tutti i giocatori di “Call of Duty WWII per Windows” sarà disponibile dal 29 settembre al 2 ottobre tramite Steam. Lo ha annunciato Sledgehammer Games tramite il suo blog.



NBA2K18 x Pc

NBA2K18 Uscirà il 19.09.2017, qui di seguito i requisiti “minimi”:

  1. Sistema operativo: Windows 7×64 / Windows 8.1×64 / Windows 10×64
  2. Processore: Intel Core i3-530 @ 2.93 GHz / AMD Phenom II X4 805 @ 2.50 GHz o superiore
  3. Memoria: 4 GB RAM
  4. Scheda grafica: NVIDIA GeForce GT 450 1GB / ATI Radeon HD 6770 1GB o superiore
  5. DirectX: Versione 11
  6. Storage: 70 GB di spazio libero
  7. Scheda audio: compatibile DirectX 9.0x



Resident Evil 7, Gold Edition x Pc


Capcom ha annunciato la Gold Edition di Resident Evil 7 Biohazard, edizione che comprende tutti i contenuti scaricabili pubblicati nel corso dell’anno (Banned Footage Vol. 1 e Banned Footage Vol. 2) e il DLC End of Zoe. La pubblicazione è fissata per il 12 dicembre, sia in versione fisica che digitale, per PC e Console varie.

In End of Zoe i giocatori dovranno scoprire la sorte di Zoe, affrontando nuovi nemici ed esplorando nuove aree piene di paludi. I possessori del Season Pass lo potranno acquistare scaricando separatamente il contenuto ad un prezzo di 14.99 euro.

Inoltre confermato che il DLC Not a Hero sarà scaricabile in forma gratuita da chiunque abbia già acquistato una qualsiasi versione di Resident Evil 7 Biohazard. In questo caso si vestiranno i panni di una vecchia conoscenza della serie: il soldato veterano della BSAA, Chris Redfield.

Dopo gli orribili eventi che hanno avuto come protagonista Ethan Winters in Resident Evil 7 Biohazard, Not a Hero aggiunge una nuova esperienza di gioco dove Chris dovrà affrontare nuove minacce non incontrate nel gioco principale. Come membro della New Umbrella, Chris e il team hanno studiato rapidamente una strategia per affrontare questa ultima minaccia.

Fonte: http://www.hwupgrade.it, articolo rivisto da Upgrade It.


PES 2018, Demo x Pc

Konami ha confermato che la versione di prova di Pro Evolution Soccer 2018, sarà disponibile su Pc a metà settembre, in concomitanza con l’arrivo nei negozi dell’edizione completa.


La Demo qui




Cresce il mercato dei Pc, le soluzioni da Gaming fanno da “percussore”

Dove va bene il mercato dei Pc? Nelle soluzioni per i videogiocatori. PC desktop e notebook per il gaming, assieme all’ecosistema delle periferiche e degli accessori, sono caratterizzati da tassi di crescita positivi secondi i dati raccolti da GfK.

Nel corso della prima metà del 2017 è stato il settore dei PC gaming ad andare in forte controtendenza con una crescita sostenuta. A livello globale, secondo i dati forniti da GfK, le vendite di soluzioni gaming desktop per il gaming sono aumentate del 55% nella prima metà del 2017 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Dinamica simile per quanto riguarda le soluzioni notebook dedicate ai videogiocatori: in questo settore l’aumento delle vendite è stato pari al 24% sempre rispetto allo stesso periodo del 2016. Il mercato, così come indicato da GfK, ha inciso per vendite pari a 1,5 miliardi di Euro escludendo da questo il mercato nord americano.

Sono le regioni dell’Europa occidentale quelle che pesano maggiormente in termini di vendite, con il 44% del totale e una crescita dell’11% nel fatturato rispetto al corrispondente periodo del 2016. Le nazioni della regione Asia-Pacifico pesano per il 34% del totale e hanno registrato una crescita del 67% su base annuale, mentre per Europa orientale il peso è del 12% con una crescita annuale del 42%.

Il mercato del PC gaming ha registrato positive ricadute nelle vendite non solo per PC desktop e notebook, ma anche con riferimento agli accessori abbinati ai sistemi. In particolare GfK evidenzia l’impatto positivo registrato sulle vendite di schermi con caratteristiche tecniche specifiche per i videogiocatori, con un incremento del fatturato del 114% e una incidenza sul totale delle vendite di periferiche e accessori pari al 57%.

A trainare le vendite di notebook gaming la particolare evoluzione tecnologica che ha caratterizzato questa tipologia di prodotti nel corso degli ultimi anni: pannelli sempre più grandi, tecnologie come NVIDIA G-Sync e AMD Freesync, frequenze di refresh più elevate e tempi di risposta sempre più contenuti così da venire meglio incontro alle necessità tipiche dei videogiocatori.

Fonte: http://www.hwupgrade.it, rivisto da Upgrade It.


Fifa 18, Demo x Pc

Fifa 18 1

La Demo di Fifa 18 verrà rilasciata il 15 settembre, due settimane prima del lancio della versione definitiva di Fifa 18. Le dimensioni del download saranno di 7,3 GB e potrà essere effettuato tramite Origin, PS Store e Xbox Live, rispettivamente per le piattaforme PC, PS4 e Xbox One.

 

La Demo: qui


Pc DeskTop “Predator Orion 9000”

Può ospitare un processore con 18 core e 128GB di RAM: il nuovo Acer Predator Orion 9000 è il desktop che punta a diventare il nuovo oggetto del desiderio dei videogiocatori a livello mondiale. È stato presentato in questi giorni all’IFA di Berlino. Il nuovo desktop per il gioco Acer Predator Orion 9000 è un  “gigante” che nella sua configurazione di punta potrà ospitare un processore Intel Core i9 Extreme Edition con 18 core e 36 threads e fino a 4 schede grafiche AMD Radeon RX Vega o due grafiche NVIDIA GeForce GTX 1080Ti in SLI, oltre che permettere di installare fino a 128 GB di memoria DDR4 a quattro canali e 44TB di memoria di storage.

Illuminazione RGB personalizzabile a 16,7 milioni di colori, pannelli laterali trasparenti, ma nel contempo schermati contro le interferenze elettromagnetiche, un sistema di gestione del flusso d’aria studiato per raffreddare al meglio tutti i componenti interni: Acer Predator Orion 9000 punta a diventare l’oggetto del desiderio di tutti i gamer Pc a livello globale.


Fonte: http://www.hwupgrade.it, articolo rivisto da Upgrade It.


Wolverine Ultimate controller – Pc




Razer Wolverine Ultimate: il –C-ontroller (con la -C- maiuscola) per  Pc.

Razer continua a puntare tutto sulle periferiche da gaming e il lancio del Wolverine Ultimate ce lo ricorda nuovamente. Stando all’azienda si tratta del “controller più personalizzabile” per Pc ed Xbox One.

Infatti la struttura base è quella di un controller per Xbox One ma, oltre allo stile inconfondibile di Razer con rifiniture verdi e illuminazione RGB Chroma, offre in effetti un bel po’ di possibilità di personalizzazione.

Il Wolverine Ultimate ha due pad analogici intercambiabili, stick analogici di varie altezze e forme, oltre che sei pulsanti aggiuntivi rimappabili con il software Razer Synapse, disponibile anche per Xbox. Completa il tutto anche un pannello degli strumenti con tasti, ad esempio, per silenziare il microfono o la chat.

– 2 tasti dorsali multifunzione Hyperesponse
– 4 grilletti multifunzione Hyperesponse
– 4 pulsanti azione ABXY Hyperesponse
– Pannello di controllo rapido a 4 pulsanti
– Striscia LED Razer Chroma a illuminazione multicolore
– Arresti grilletti opzionali per fuoco rapido
– Joystick analogici concavi privi di rotazione lenta
– Porta audio da 3,5 mm per uscita audio stereo e ingresso microfono
– Cavo a disconnessione rapida
– Custodia rigida
– Cavo in fibra intrecciata, leggero, staccabile lungo 3 m / 10 ft con connettore Micro-USB
– Dimensioni approssimative: 106 mm/4,17″ (lunghezza) x 156 mm/6,14″ (larghezza) x 66 mm/2,60″ (altezza)
Peso approssimativo (senza cavo): 260 g/0,57 libbre

Un prodotto di fascia alta, come buona parte di quelli a marchio Razer del resto.

Fonte:  www.smartworld.it, articolo rivisto da Upgrade It