Annunci

^ The Future is Now ^

Archivio per gennaio, 2019

Play Station Now x Pc

si avete capito bene, si può giocare a giochi che prima erano solo esclusiva per Play Station anche su Pc. Chiaramente i giochi in uscita saranno esclusiva Play Station per un certo periodo di tempo, ma dopo  saranno disponibili (a seconda delle scelte di Sony) anche su Pc.

A noi ci viene in mente un gioco a “caso”:

 

 

vogliamo iniziare con cautela immaginandoci Uncharted 4 su Pc perchè difficilmente Sony metterà subito disponibile su Play Station Now l’ultimo episodio della serie… lo stesso dicasi per gli altri giochi appena usciti.

Comunque per gli appassionati ecco qui Uncharted l’eredità perduta (anno 2017), l’ultimo della serie:

Certo è che la piattaforma Pc è tornata ad avere a disposizione un cospicuo numero di Giochi, usufruendo anche dei giochi realizzati per console.

Potete scaricare l’APP Play Station Now x Pc qui di seguito:

Play Station Now x Pc

 

Annunci

Metro Exodus x Pc

In arrivo Metro Exodus x Pc:

i requisiti utili per giocare:

  • Sistema operativo: Windows 7/8/10 a 64 bit
  • Processore: Intel Core i3 o AMD Ryzen
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: GeForce o AMD Radeon DirectX 11 – VRam 2GB
  • DirectX: Versione 11 – 12
  • Memoria: 60 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX Compatible Sound Card

Per gli approfondimenti:

Metro Exodus su Steam

 

 

 


The Division 2 Pc

In arrivo The Division 2 Pc:


Resident Evil 2 Pc

Torna dopo molti anni Resident Evil, il primo uscì nel lontano 1996!

 

Resident Evil 2:

 

La Demo è disponibile fino al 31 gennaio 2019 su Steam:

DEMO di Resident Evil 2


Mettiamo il turbo a Windows 10

Windows 10 Turbo

Mettere il turbo a Windows 10? Si è possibile… grazie a un aggiornamento di Windows 10, ma come vedrete da questa guida il turbo lo metterete principalmente al vostro Hardware.

—–

Ultimate Performance Power (prestazioni eccellenti in italiano) è il nuovo piano energetico che Microsoft ha introdotto in Redstone 4 e oggi vediamo come abilitarlo in tutte le edizioni di Windows 10:

questo nuovo  piano energetico di Windows 10 è studiato appositamente per garantire le massime prestazioni del PC a scapito dell’autonomia che viene piuttosto ridotta(ad esempio nei notebook). Secondo Microsoft, questa nuova modalità energetica offre non solo prestazioni massime assolute ma elimina anche del tutto le microlatenze associate a tecniche di gestione dell’energia. Sfortunatamente Microsoft ha reso disponibile tutto ciò solamente per Windows 10 Pro for Workstation, una particolare versione del sistema operativo dedicata ai computer di classe Workstation.

Ma…

Upgrade It vi spiega come abilitare l’Ultimate Performance Power anche nelle altre edizioni di Windows 10 indubbiamente più diffuse; in questo modo potrete spingere al massimo la potenza del vostro PC per effettuare determinati lavori che richiedono delle risorse maggiori rispetto alla norma (es. gaming ed editing video):

Assicurati di aver aggiornato il tuo PC con Windows 10 versione 1803. Puoi verificarlo in Impostazioni > Sistema > Informazioni. 

  • Ora, apri Impostazioni > Sistema > Alimentazione e sospensione > Impostazioni alimentazione aggiuntive.Abilitare-la-modalità-Ultimate-Performance-in-Windows-10
  • A questo punto, espandi l’opzione che dice “Mostra combinazioni aggiuntive”. Se non vedi la Modalità prestazioni eccellenti, segui i passaggi successivi;
  • Apri il prompt dei comandi come amministratore: per farlo digitare nel box di ricerca di Cortana CMD e cliccare col tasto destro del mouse scegliendo Esegui come Amministratore, cliccare Si se viene chiesto il Controllo dell’account utente.
  • Nel prompt dei comandi quindi, copia il seguente comando: powercfg -duplicatescheme e9a42b02-d5df-448d-aa00-03f14749eb61 
  • e premi Invio;
  • Ora apri di nuovo Impostazioni > Sistema > Alimentazione e sospensione > Impostazioni alimentazione aggiuntive e seleziona il piano di potenza per prestazioni eccellenti.Devi sapere che… nella modalità prestazioni eccellenti succede questo:
  • L’hard disk non va in sospensione.
  • La frequenza del timer di Javascript è al massimo.
  • Ibernazione e Sospensione sono disattivati.
  • Stato del processore, Criteri di raggruppamento, velocità massima del processore sono al massimo.