Annunci

^ The Future is Now ^

Steam combatte il ‘review bombing’ con i nuovi grafici per le recensioni


Steam combatte il ‘review bombing’ con i nuovi grafici per le recensioni. I grafici permettono di monitorare con precisione l’andamento delle recensioni da parte dei giocatori nel corso del tempo. Il ‘review bombing’ è l’ultimo dei problemi che Valve è chiamata ad affrontare su Steam. Nel recente periodo è, infatti, diventata marcata la tendenza per cui la community inizia ad affossare la valutazione di un gioco non sulla base degli effettivi meriti o demeriti del gioco ma per fattori esterni. Il che ovviamente non è corretto e rischia di compromettere il senso dello strumento delle recensioni su Steam. L’ultimo caso è quello di Firewatch, l’apprezzato gioco di mistero prodotto da Campo Santo che ha collezionato recensioni sempre mediamente molto positive fin quando la stessa Campo Santo non si è espressa pubblicamente contro il noto youtuber Felix “PewDiePie” Kjellberg. Non per la prima volta, infatti, PewDiePie ha usato parole razziste all’interno di un suo livestreaming, causando l’indignazione della community dei giocatori e l’intervento pubblico di alcune software house. PewDiePie è il più noto degli youtuber, un punto di riferimento ormai all’interno della community videoludica. Dopo il livestreaming incriminato, Campo Santo ha praticato un DMCA takedown, un’espressione che viene comunemente utilizzata quando un contenuto viene rimosso da una risorsa della rete in seguito alla richiesta del proprietario del contenuto (DMCA sta per Digital Millennium Copyright Act). Un video di gioco di PewDiePie con Firewatch veniva così eliminato da YouTube. In seguito alla rimozione la media delle valutazioni di Firewatch su Steam ha cominciato a scendere, con ripercussioni negative ovviamente per il gioco e per Campo Santo. Non è la prima volta, peraltro, che accade un fatto del genere, perché già Disney in passato aveva troncato i rapporti commerciali con PewDiePie dopo che quest’ultimo aveva usato delle affermazioni anti-semitiche in alcuni suoi video. La nuova strategia contro il ‘review bombing’ viene dettagliata da Alden Kroll qui. Kroll è colui che si occupa del design dell’interfaccia utente di Steam. I nuovi grafici consentono agli utenti di individuare in maniera immediata se i voti negativi o positivi si concentrano in un unico intervallo di tempo, contrastando in maniera troppo marcata rispetto alla media generale. “Quello che notiamo normalmente dopo un ‘review bombing’ è un lento recupero verso le posizioni antecedenti al bombing e in alcuni casi un riallineamento completo”, scrive Kroll. “Il ‘review bombing’ impedisce alle recensioni su Steam di adempiere al loro obiettivo, ovvero di rappresentare con precisione la probabilità che i giocatori possano rimanere soddisfatti dell’acquisto di un gioco. Abbiamo cercato di trovare un modo che non impedisse ai giocatori di esprimere liberamente la loro opinione sui giochi”. Valve ha valutato l’opportunità di togliere completamente il punteggio globale o inibire per un limitato periodo di tempo la possibilità di votare un gioco. Ma dopo attente valutazioni è giunta alla conclusione che non sarebbe stato giusto impedire ai giocatori di esprimere la loro opinione. Ha optato quindi per i grafici a istogramma che evidenziano l’andamento delle recensioni nel corso del tempo. Così che i giocatori possano verificare con immediatezza se un’ondata di cattive valutazioni ha colpito un gioco in un periodo di tempo circoscritto, il che evidenzia i fenomeni di ‘review bombing’.
“A partire da oggi, ogni game page contiene un istogramma che evidenzia il rapporto tra recensioni positive e negative nei vari intervalli di tempo”, spiega Kroll. “Cliccando su qualsiasi parte dell’istogramma è possibile leggere le recensioni inoltrate nel periodo di tempo a cui è associata quella parte dell’istogramma”. Un caso di ‘review bombing’ come quello descritto qui era capitato anche a Rockstar e a Grand Theft Auto V.

Fonte: http://www.hwupgrade.it, articolo rivisto da Upgrade It.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...